ECCO 6 COSE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE FARE SE VUOI AUMENTARE IL SEDERE MANTENENDO LE COSCE MAGRE

By: | Tags: | Comments: 0 | luglio 10th, 2016

image5

Parliamoci chiaro e senza troppi giri di parole, un sedere tonico e formoso al punto giusto è il miglior OPTIONAL che Madre Natura abbia potuto regalare alle donne.

Perché scrivo OPTIONAL?

Purtroppo per alcune donne, avere un sedere  tonico è soltanto un miraggio. Chi non ha un gluteo sodo, quando indossa un jeans  e si guarda allo specchio di lato non è mai contenta di ciò che vede, sembra come se mancasse un pezzo ( confessioni di donne che ho aiutato ).

I palliativi più comuni sembrano essere:

1- indossare leggins;

2- scegliere pantaloni con le tasche alte;

3- pantaloni a taglio dritto;

4- cinture larghe o foulard in vita;

5- pantaloni a vita bassa.

Sicuramente esistono mille altri trucchi per rimediare alla buona questa spiacevole mancanza, ma non bisogna affatto rassegnarsi!

Se anche tu al momento non hai questo “Optional” di serie sappi che aumentare il volume del sedere può essere veramente un’impresa ardua se non sai come fare.

 

Ora ti indicherò 4 esercizi e 2 strategie che possono aiutarti nell’impresa LATO B SUPER.

 

Faccio prima due piccole premesse:

1. Se hai una percentuale di grasso corporeo ideale, nel senso che sei già magra gli esercizi di muscolari possono rapidamente mettere in evidenza il tuo fondo schiena, ma se sei in sovrappeso e hai massa grassa in eccesso proprio sui glutei, coprendoli del tutto, il tuo obiettivo deve essere ovviamente sia quello di dare volume al tuo culetto sia quello di ridurre il grasso altrimenti difficilmente il risultato finale ti piacerà.

2. Gli esercizi che indico di seguito, sono esercizi che soltanto chi ha un buon equilibrio posturale e chi mantiene una forma esecutiva corretta dovrebbe eseguire.

Bene adesso possiamo partire!

 

Esercizio 1 – Squat Bulgaro

image1

Mettiti in posizione eretta, dietro di te una sedia. Poggia dietro il piede destro sulla sedia.
Allenerai prima l’arto inferiore sinistro.
Mantieni le curve della schiena naturali e la testa rivolta di fronte a te.
Piega pian piano il ginocchio sinistro facendo scendere tutto il corpo. Fermati quando il ginocchio destro sfiora il pavimento.
Rimani in questa posizione per qualche istante e risali sempre lentamente.
Esegui il movimento per 2-3 serie da 8-12 ripetizioni per ogni gamba.

 

 

Esercizio 2 – Squat Sumo

image2

Posizionati con i piedi a una larghezza che deve essere pari alla metà della tua altezza ( distanza tra i talloni) e con le punte rivolte all’esterno. (45°-60º)

Esegui uno squat spingendo il bacino all’indietro, tenendo le ginocchia rivolte verso l’esterno e il petto ben aperto. Ritorna alla posizione di partenza.
Esegui il movimento per 2-3 serie da 8-12 ripetizioni molto lente e controllate.

 

 

Esercizio 3 – Strizza i tuoi glutei

image3

Stringi le natiche intensamente, conservando sempre una buona lordosi lombare. Questo esercizio ti permetterà di non perdere la sensazione del gluteo sodo.
Contrai i glutei per 5- 10 secondi prima di rilasciare lentamente la tensione. Ripeti per 10-12 volte.

 

Esercizio 4 – Affondi in camminata

image4

Dalla posizione di partenza eretta, si porta in avanti la gamba destra, quindi si piega quella sinistra in modo che il ginocchio arrivi quasi a toccare terra.

Si ritorna poi nella posizione di partenza spingendo con il tallone della gamba destra ossia quella avanti. L’esercizio si ripete invertendo le gambe.
Per evitare fastidi al ginocchio è fondamentale che quello della gamba avanti non superi la punta del piede. Le ripetizioni tra le 8 e le 20 a gamba a seconda del tuo livello.

 

 

Strategia 1

Come ho accennato all’inizio di questo mio articolo se sei in sovrappeso ed hai del grasso in eccesso posizionato proprio sui glutei è fondamentale fare qualcosa per ridurlo.
Quando si riduce il grasso corporeo, ogni muscolo verrà messo in risalto!

Mangiare porzioni più adatte al tuo corpo e controllare le etichette degli alimenti, sicuramente potrà aiutarti nel vincere la guerra contro il grasso.

 

Concentrati sul mangiare carboidrati da fonti integrali, da frutta di stagione, proteine magre e tante verdure colorate di stagione.

 

Strategia 2

Dedica ogni settimana a 2-3 sedute di allenamento sprint da 30 minuti ciascuna, preferibilmente fallo nei giorni in cui non fai l’allenamento muscolare.
Ti basterà alternare 2 minuti di camminata a 1 minuto di camminata molto veloce da ripetere 10 volte.

Ti aiuterà a migliorare sia dal punto di vista della riduzione del grasso sia dal punto di vista del rassodamento dei glutei.

 

Bene ora non hai più scuse, se vuoi avere un Lato B da far girare la testa devi impegnarti e mettere in pratica le 6 cose che ti ho indicato nel mio articolo.

Alessandra primadopo

Se pensi di aver bisogno di un supporto continuo e un programma specifico e personalizzato allora devi scrivere un’email a:

info@bootyfast.com

e richiedi info indicando Lato B Super!

Bye bye

Leave a Reply